giovedì 12 novembre 2009

i miei momenti più difficili..

Pensa che il domani non ci sia più..
fermati sulla cosa più bella che hai adesso,
fa’ silenzio e senti il rumore che più ti piaccia..
io vorrei volare adesso,
non so, forse voglio solo fuggire..
vorrei essere una lettera
e mischiarmi tra i miei versi..
scomparire come un colore dentro ad una pittura..
essere dentro di un sogno e
che qualcuno non mi ricorda più..

4 commenti:

Il Massimo ha detto...

Vane, quanto tempo.
Sei diventata "grande", ciao.

Vane ha detto...

dai diciamolo VECCHIA ihihi.. un bacioneee

Ivan Fedorovic ha detto...

l'autenticità del vivere sta nella coscienza della morte.... ovviamente la frase non è mia... un saluto..

Luciano ha detto...

"scomparire come un colore dentro ad una pittura.." perchè?
Ben tornata