domenica 15 novembre 2009

chi sei oggi.. no sarai domani


la poesia è un gran campo di battaglia e
le vittime possono essere i nostri cuori,
i soldati sono le frasi che combatteranno
con le altre per guadagnare una riga..
io non sono niente, ma posso donarti un verso stasera,
posso tentare di farlo..
non importa chi sei adesso,
importa solo cosa scrivi e quanto
coraggio tu abbia per urlarlo in mezzo
al campo di mina.. può esplodere
e strapparti la testa.. o un abbraccio..
ma mai la voglia di sedersi qui e lasciare
l’anima prima di andare a dormire..
non so..
cazzo io sarei capace di lasciare altro che la mia anima..
tutto solo per questo..

3 commenti:

Ivan Fedorovic ha detto...

"tutto solo per questo" non mi sembra poco...

☆Vale ha detto...

Io credo che l'amore sia una guerra e quindila poesia sembra una battaglia...diretta conseguenza?

Vane ha detto...

> Già Ivan mica poco..

> Vale non solo l'amore.. tutto ciò che c'è in questo mondo è una guerra..