venerdì 6 novembre 2009

è presto per tirar fuori il presepe..

In attesa.. lo so, sono sempre in attesa.. perché forse le cose tardano un po’.. o forse io aspetto l’impossibile.. i fiori non hanno più profumi e tu te ne stai seduto da qualche parte con lo sguardo assente.. solitario.. tu, quello che non aspetta mai niente.. anche se non sei mai contento.. oggi sarò in attesa.. in attesa sul serio, perché chi aspetta un qualcosa che non sa cosa sia.. è fuori di testa.. e allora la follia ci sta per rimanerci in questo buco di parole incrociate senza senso...

2 commenti:

Bruno ha detto...

l'attesa non è poi cosi male, ci si carica di ogni .. e poi quando arriva il momento....passa tutto e in fretta....

Poeslandia ha detto...

non e mai presto... :-)