domenica 7 marzo 2010

un incontro solo.. a volte non c'è più tempo per dire niente..

quando si nasce si
porta la morte nel fegato..
o nello stomaco..
passiamo più tempo come
morti che come vivi..

2 commenti:

Massimo ha detto...

sopravviviamo, facciamo del nostro meglio ...
e delle volte siamo anche felici.
un caro saluto

Tomaso ha detto...

Nelle tue poesie ce sempre qualcosa di molto amaro....
Prova a vedere qualcosa che faccia anche sorridere...
nella vita ce anche tanta luce.
Buona domenica cara Vane,
Tomaso