mercoledì 10 marzo 2010

tutti pazzi.. e io me ne vado affanculo questa volta..


ho già capito, a volte ho voglia di uscire del tuo gioco, questo maledetto gioco che mi uccide di pomeriggio.. che mi impossessa alla sera.. e che impazzisco di mattina.. neanche un messaggio, neanche uno squillo.. n A d A.. io continuo ad aspettarti, tu non ti muovi.. in realtà non hai me, ma non vuoi neanche lasciarmi andare.. come un cane vigilia il suo cibo, non ha fame ma non vuole condividerlo con il piccolo cucciolo che lo guarda affamato.. così siamo.. in una storia, che inizia male.. peggiora.. ma non finisce mai.. cazzo!

2 commenti:

Signor Micawber ha detto...

Ma questo tizio non capisce proprio niente! Ti trascura... mentre tu meriteresti tante attenzioni perché sei una bella persona.
Un saluto da un tuo vecchio (ma non troppo) lettore.

P.S.
Speriamo che la neve si fermi e torni il sole :-)

minervabianca ha detto...

purtroppo a certe storie dobbiamo mettere noi un punto