giovedì 15 settembre 2011

mah

e dici cose che mi feriscono..
e sei su un mondo diverso al mio..
 io non riesco a entrarci pur
provandoci non ci riesco proprio..
rimango seduta ad aspettare che tu scenda,
ma sei troppo alto..
alto come quelle nuvole che a volte
 si vedono bene e altre no..
quasi inesistente..

1 commento:

achab ha detto...

Parole come lamette che feriscono.