venerdì 15 ottobre 2010

top gun..

legata da una nuvola nera cammino sul deserto del mio pensiero..
rigido colle d'acciaio algido valico dell'impossibile vero sogno..
rimaniamo seduti in attesa di risposte..
io scrivo sul muro una parola in spagnolo..
lui sorride senza capire..
e la notte ci trascina per un suolo freddo..
vero un buio e un silenzio..
che al dir il vero..
non vedevo l'ora di raggiungere..

2 commenti:

Darjo ha detto...

ma poi chi ridipinge le pareti?

Vanessa ha detto...

io ;)..