martedì 14 dicembre 2010

ultimo giorno..

mi lecco con attenzione le mie ferite..
penso alle mille perle che esistono in fondo al mare
e alla luce di quelle stelle che vivono da sempre sul cielo..
trascino queste cose sotto le mie mani
e penso alla morte come ad una donna,
scommetto che nessuno ci ha pensato a lei come un lui..
la morte è attrattiva, accattivata e curatrice per coloro che soffrono..
mi trovo a scrivere allo stesso modo in cui si sente un uomo quando parla delle donne..
(così ho finito di incollare i pezzi di un racconto.. !!)

5 commenti:

UIFPW08 ha detto...

So di poterti fare i miei auguri Buon Natale Vanessa,
Maurizio

Ale ha detto...

buone feste vanessa

Kylie ha detto...

Siamo ormai alla fine.

Buon 2011 cara!

Un bacione

Darjo ha detto...

Buon 2011, non dimenticarti del blog!

Ale ha detto...

Quoto il commento di darjo.