lunedì 26 ottobre 2009

ammazziamo la tristezza..

Oggi piove..
la pioggia non durerà
per sempre però..
c’è sempre una luce..
nascosta sotto al pianto
di un’anima vuota..
adesso bevo una coppa di vino
e penserò che non l’ho mai conosciuto..
alzo la coppa..
e perché no darci alla fuga?
Sì, dai andiamo via..
spacchiamo il mondo..
queste lettere non hanno senso..
e nemmeno una continuazione..
il rumore è troppo alto e
non mi rendo conto che fuori il sole è uscito..
per me ora qui dentro c’è solo pioggia..

3 commenti:

Il guard.del faro ha detto...

L'ho detto e lo ripeto: non sono mai banali i tuoi versi, hanno un ritmo e una forza che li rendono piacevoli e originali.
Ti faccio i miei sinceri complimenti.

achab ha detto...

Bello il tuo scritto,molto acuto e penetrante,ciao Vane.

Massimo ha detto...

Cara Vane,
mi associo ai due commenti precedenti.
Molto belle queste parole, ciao